News ed Eventi

ANC Academy 2010 – Scuola primaria Manzoni – Brugherio


ANC Academy

Rompete le righeL’Associazione Nazionale Carabinieri di Brugherio ha realizzato un nuovo progetto l’”ANC Academy”. Si tratta dell’evoluzione del “Patentino del Buon Cittadino”, attività’ di piazza che coinvolgeva i bambini su temi di educazione civica, educazione stradale, convivenza civile. Durante il gioco alcune mamme ci hanno suggerito di portare l’idea nelle scuole. Così abbiamo fatto e nel novembre 2009 il Nucleo Volontari ANC (Ass. Naz. Carabinieri) ha proposto alle varie scuole primarie di Brugherio l’adattamento del “Patentino” per un suo utilizzo con gli alunni.

Grazie alla sensibilità delle coordinatrici delle scuole primarie Manzoni e Sciviero, dopo alcuni incontri con il corpo docente e’ partito il progetto che prevedeva l’incontro di un ora con ogni classe, da tenersi nella palestra, per affrontare i temi dei “Valori sicuri (antibullo)”, della “Sicurezza a Scuola” e della “Sicurezza in Strada”.

Rispetto ad una tradizionale “lezione” frontale, si e’ optato verso tre sessioni di circa 20 minuti contemporanee con i bambini divisi in tre squadre che alla fine di ogni sessione ruotavano all’argomento successivo. I motivi di questa scelta sono stati: creare gruppi di 8/9 per una maggiore interattività, mantenere una curva di attenzione alta scegliendo un taglio di tempo adeguato, creare una mini competizione tra squadre.

Questa soluzione avrebbe comportato la triplicazione di volontari, mezzi audiovisivi e spazi di lavoro, ma sembrava anche la più efficace per l’obiettivo di coinvolgere al massimo i bambini.

La cornice sarebbe dovuta essere legata all’Associazione Nazionale Carabinieri, quindi vagamente marziale con un deciso richiamo alla disciplina e al rispetto. Ecco quindi L’”ANC Academy”, le accademie sono le scuole militari per ufficiali frequentate dai cadetti, nel nostro caso dai mini-cadetti.

Parlando di contenuti, la sessione “Valori sicuri”, realizzata su slide e lavagna interattiva, in una prima parte illustra i valori (rispetto, volontà, dovere, altruismo,…), concetti non sempre immediati per i bambini, per questo sono stati presi in ausilio personaggi dei cartoni animati che nei film avevano dimostrato di avere proprio quelle virtù (Balto, Artù, Mulan, ecc). Per ogni valore si parla anche del suo contrario (es. Fedeltà – tradimento,

Altruismo – egoismo, ecc.). Raccolto il consenso sui valori positivi si passa a considerare un valore quale la prepotenza sulla quale si chiede di collocarla all’intero o all’esterno dei principi virtuosi prima visti. Dalla prepotenza poi si passa al bullismo, ai modi in cui si presenta e come contrastarlo in modo solidale. L’interazione con i bambini è continua perché ogni slide crea domande o perché a cui i bambini fanno a gara per rispondere.

La sessione “Sicuri a Scuola” prevede una serie di slide preparatorie e una parte esercitativa. Nella parte “didattica” si parla dei comportamenti corretti da tenere a scuola per ridurre i rischi di incidenti, specialmente durante la ricreazione. Sono affrontati eventi come il terremoto, l’alluvione e l’incendio. Proprio su quest’ultimo, di fatto il più probabile, viene svolta l’esercitazione. Ai bambini e’ chiesto di mettere in pratica i corretti comportamenti per evacuare la classe e raggiungere il punto di raccolta, come illustrati nelle slide. Il tutto all’interno di una mini aula nella quale, per rendere più credibile e memorabile l’esercizio, viene immesso del fumo bianco (innocuo). I bambini, un po’ sorpresi devono adottare gli accorgimenti per difendersi dal fumo (stracci sulle fessure ecc.) e applicando le procedure di sicurezza (aprifila, chiudi fila, ecc) raggiungere ordinatamente il punto di raccolta.

Anche la sessione “Sicura in strada” e’ organizzata su slide e parte esercitativa. Con le slide vengono ripresi gli elementi della strada, i segnali, le modalità’ per attraversare, il semaforo ecc. Alcune situazioni vengono proposte tramite vignette ed i bambini devono dire se sono giuste o sbagliate. Non manca il richiamo verso gli sconosciuti che cercano degli approcci e dai quali bisogna allontanarsi. La parte esercitativa si svolge su un tappeto di 5x4m, disegnato con vie, rotonde, incroci, ecc. dove ai bambini viene chiesto di posizionare correttamente i cartelli stradali o simulare attraversamenti o percorsi.

Lo svolgimento prevede l’accoglienza dei bambini a cui, dopo essere stati “inquadrati” su tre file, vengono comunicate le “regole dell’accademia”. Ad ogni fila sono consegnati dei cappellini omaggio: verdi, bianchi e gialli, ogni fila contraddistinta dal colore del cappellino diventa una squadra. I bambini hanno poi patentino appeso al vestito, dopo ogni sessione viene consegnato loro un “nastrino” adesivo di valutazione della partecipazione e della educazione (verde=ottima, giallo=sufficiente, rosso=si torna in classe).

Finiti i cicli di esercitazione c’e’ il congedo della classe, nella piena tradizione dei cadetti: di nuovo inquadrati per file, sull’attenti, viene dato il “rompete le righe” a quel punto i bambini lanciano il cappellino in aria e urlano “urra’”. Un momento di pieno di entusiasmo ed energia, per i cadetti festosi e per chi attorno li guada.

Il primo ciclo di incontri si e’ svolto i giorni 12 e 13 aprile presso la scuola Manzoni, incontrando oltre 250 bambini.

Tutto questo e’ stato possibile grazie alla collaborazione dei maestri (che hanno partecipato attivamente alle sessioni), all’impegno di circa 10 volontari (visibili e non) e al contributo della Banca BCC di Carugate assieme a quello di altri due sponsor minori.

L’ANC Academy sarà riproposta il 30 aprile presso una scuola primaria di Monza e nel mese di maggio, per tre volte, alla scuola primaria Sciviero di Brugherio, coinvolgendo, alla fine, oltre 700 bambini.





Login per Nucleo ANC 71

Per incontrarci:  Via Don Bosco 29, 20861 Brugherio (MB), mercoledi dalle 21:00 alle 22:30/23:00 (Nucleo Volontariato e PC) sabato dalle ore 15:00 alle 17:30/18:00 (Sezione)

(Login per Nucleo ANC 71)


In questa sezione puoi trovare degli interessanti documenti su temi della legalità. I materiali da leggere, scaricare e stampare sono raccolti in queste diverse categorie di argomenti.

Se sei un appartenente all'Arma, in servizio o in congedo, o un cittadino interessato, iscriviti all'Associazione Nazionale Carabinieri

Puoi anche inserire anche tu notizie e curiosità nella sezione blog del sito. Per farlo basta iscriversi al blog.

Canzoni Preghiera Araldica Sfondi Screensaver Giochi