News ed Eventi

NOMINATI CINQUE NUOVI CAVALIERI DELLA REPUBBLICA UNA MEDAGLIA D’ONORE PER GLI INTERNATI NEI LAGER


FESTA DEL 2 GIUGNO  – NOMINATI CINQUE NUOVI CAVALIERI DELLA REPUBBLICA UNA MEDAGLIA D’ONORE PER GLI INTERNATI NEI LAGER

Monza –  Sobrietà  e passione. Queste le parole che, assieme all’Inno di Mameli, hanno incorniciato la celebrazione della Festa della Repubblica di sabato. Due concetti, ripresi dal discorso del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano , che tutti coloro che hanno preso la parola presso la sede di rappresentanza della Prefettura di via Casati, hanno voluto ribadire, assieme a tutta la solidarietà  per i terremotati dell’Emilia Romagna. «Nessun rinfresco» ha spiegato a questo proposito il prefetto Giovanna Vilasi , che impeccabile non ha mancato di fare gli onori di casa. A seguirla il sindaco Roberto Scanagatti , che ha subito assicurato: «Attueremo iniziative a favore delle zone colpite dal terremoto». Apertasi con un minuto di silenzio, la mattinata è proseguita con l’emozionata consegna dei diplomi delle onorificenze «Onore al merito della Repubblica Italiana» e delle medaglie d’onore concesse ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti. In questo contesto è stata consegnata l’onorificenza di Commendatore a Annibale Colombo , e di Cavaliere a Antonio Colasurdo , Alcide Copreni , Pietro Angelo Radaelli e Catia Brambilla . «Congratulazioni a tutti voi – ha commentato il presidente della Provincia Dario Allevi – Siete l’eccellenza della Provincia per quanto riguarda il mondo delle imprese, il volontariato, l’arte e la cultura. E’ un piacere consegnarvi le onorificenze in questo giorno in cui dobbiamo tutti ritrovare le ragioni di una profonda memoria condivisa. E’ un periodo storico complesso e ricco di grandi cambiamenti, lacerato da contraddizioni non superate e problemi non risolti. Quello che conta è dire no all’antipolitica: oggi più che mai abbiamo bisogno di gente che ci creda, e che ci creda davvero». Le medaglie d’onore sono state invece consegnate ai brugheresi Carlo Fiocco Aldo Grimoldi e ai familiari degli scomparsi Mansemino Fusetto , Francesco Sabatino e Augusto Pasini . Al termine delle consegne i bambini, della scuola primaria del secondo circolo didattico di Cesano Maderno hanno presentato con sorprendente naturalezza e spontaneità  il percorso di educazione alla legalità  che hanno svolto durante l’anno sotto forma di recitazione delle avventure di «Pinocchio».

Beatrice Castellani  – Articolo pubblicato il 05/06/12    sul “Giornale di Monza”

Aldo Grimoldi e Carlo Ficco sono soci della Associzione Nazionale Carabinieri – Sezione di Brugherio

 





Login per Nucleo ANC 71

Per incontrarci:  Via Don Bosco 29, 20861 Brugherio (MB), mercoledi dalle 21:00 alle 22:30/23:00 (Nucleo Volontariato e PC) sabato dalle ore 15:00 alle 17:30/18:00 (Sezione)

(Login per Nucleo ANC 71)


In questa sezione puoi trovare degli interessanti documenti su temi della legalità. I materiali da leggere, scaricare e stampare sono raccolti in queste diverse categorie di argomenti.

Se sei un appartenente all'Arma, in servizio o in congedo, o un cittadino interessato, iscriviti all'Associazione Nazionale Carabinieri

Puoi anche inserire anche tu notizie e curiosità nella sezione blog del sito. Per farlo basta iscriversi al blog.

Canzoni Preghiera Araldica Sfondi Screensaver Giochi