News ed Eventi

CCS, SOU, COM, COC, UCL, CCV: le sigle dell’emergenza.


IMG-20131026-WA0002 Tutti questi acronimi hanno “tormentato” gli allievi del recente corso base di protezione civile tenuto a Brugherio dai Volontari ANC e identificano i posti di comando che di norma si trovano in una emergenza  interprovinciale.

L’esercitazione Lambro 2013 e’ stata la prima svolta in Monza Brianza che ha visto coinvolti sia gli organi di comando (prefettura, comuni, coordinamenti, ecc.) che le risorse impiegate sul campo (Vigili del fuoco, forze dell’ordine, volontariato sanitario, volontariato di protezione civile, ecc.).

In questo modo è stato volute testare l’intero sistema in previsione di eventuali criticità sul fiume Lambro, eventualità rese ancora più concrete dalla manutenzione che nei prossimi mesi si avrà alla diga di Pusiano che, regimando il corso d’acqua, ne riduce la possibilità di esondazione.

Dal 25 al 27 ottobre si è messa in moto tutta la macchina della protezione civile,  un sistema complesso di istituzioni, professionisti e volontariato che, opportunamente coordinato, fa fronte all’emergenza.

Nei casi di una emergenza estesa su più comuni o province, si crea una catena di comando che ha come punta apicale la prefettura nella quale viene istituito il CCS (Centro coordinamento soccorsi) con al capo il Prefetto. Nel caso dell’esercitazione Lambro 2013 e’ stata aperta anche la SOU (Sala operativa unificata) presso i Centro Provinciale Emergenze di Agrate Brianza, coordinata dal vice-prefetto. A queste strutture hanno fatto riferimento due COM (Centro Operativo Misto): il COM1 di Monza e il COM2 di Carate Brianza che hanno supervisionato un certo numero di comuni. Le amministrazioni comunali, a seconda delle esigenze, hanno costituito il COC (Centro operativo Comunale) o l’UCL (Unità di crisi locale) con cui gestire le criticità del posto.

In questo sistema piramidale a livelli responsabilità e comando passano tutte le informazioni, quelle delle criticità e quelle degli ordini di intervento, qualora il livello inferiore non fosse in grado di gestire la situazione chiede aiuto al livello superiore che dispone di maggiori risorse.

Le risorse del volontariato di protezione civile possono essere gestite direttamente dal comune (se vi sono risorse in loco) oppure su indicazione del CCS/SOU o del COM, in questo caso sono curate dal CCV (comitato coordinamenti volontari) che ne organizza i servizi.

Il Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC (Ass. Naz. Carabinieri) è stato coinvolto in molti fasi di questa esercitazione: una squadra con torre fari è stata messa a disposizione del COM2 di Carate, sempre allo stesso COM altri volontari ANC di Brugherio, allestendo con la propria attrezzatura informatica il mezzo di “segreteria mobile” della Provincia, hanno svolto le attività di  tipiche della segreteria da campo per la registrazione delle presenze e movimentazione delle risorse(volontari e mezzi). Due squadre si sono alternate al CPE di Agrate con compiti di centralino per la raccolta/consegna delle richieste che pervenivano da  alcuni canali di comunicazione. Un volontario esperto ANC ha fatto da osservatore di criticità su uno scenario esercitativo per conto del COM1 di Monza.





Login per Nucleo ANC 71

Per incontrarci:  Via Don Bosco 29, 20861 Brugherio (MB), mercoledi dalle 21:00 alle 22:30/23:00 (Nucleo Volontariato e PC) sabato dalle ore 15:00 alle 17:30/18:00 (Sezione)

(Login per Nucleo ANC 71)


In questa sezione puoi trovare degli interessanti documenti su temi della legalità. I materiali da leggere, scaricare e stampare sono raccolti in queste diverse categorie di argomenti.

Se sei un appartenente all'Arma, in servizio o in congedo, o un cittadino interessato, iscriviti all'Associazione Nazionale Carabinieri

Puoi anche inserire anche tu notizie e curiosità nella sezione blog del sito. Per farlo basta iscriversi al blog.

Canzoni Preghiera Araldica Sfondi Screensaver Giochi