ANC Academy 2.0@

L’ANC Academy 2.0@ parla anche di cyberbullismo

Nell’addestramento formale militare gli ordini vengono dati in due tempi, ad esempio l’attenti viene dato come at (pausa) tenti. Nell’informatica “at” è come si pronuncia il carattere @ (chiocciolina) in inglese, tipico negli indirizzi di posta elettronica.

Questo carattere è stato aggiunto al logo dell’ANC Academy 2.0 perché all’argomento dei valori morali e bullismo è stata aggiunta una parte relativa al cyberbullismo.

Questo fenomeno è purtroppo in continua crescita sia per la diffusione di cellulari o smartphone tra ragazzi di età sempre più bassa, sia per l’anonimato con cui si pensa di poter fare questi atti illeciti senza essere individuati, sia per l’indebolimento delle remore etiche e sia per la possibilità di commettere questi atti illeciti in qualsiasi luogo o tempo.

Come il bullismo, anche il cyberbullismo si manifesta in molti modi fra cui: il flaming (messaggi violenti), l’harassment (il continuo invio di messaggi molesti o infamanti), l’impersonation (cioè rubare l’identità informatica), l’exposure o l’outing (il pubblicare informazioni private e/o imbarazzanti su un’altra persona), . il trickery (carpire con l’inganno informazioni personali per poi pubblicarle)  e infine il cyberstalking (cioè la Cyber-persecuzione con molestie e denigrazioni ripetute e minacciose mirate a incutere paura).

E’ stato quindi spiegato che tutte questi atti, oltre ad essere contrarie ai valori morali, rappresentano degli illeciti e che esistono reparti delle forze dell’ordine specializzati nel crimine informatico che possono identificare, in pochi minuti, gli autori dei reati.

L’obiettivo dei volontari è quello di far comprendere ai ragazzi che fare il bullo è una “carriera senza valori” che, se non corretta, col tempo porterà a far propri gli atteggiamenti persecutori (es. mobbing, stalking) o altri genere di reati, con conseguenze negative nella vita futura.

Nei giorni 6, 13,14,20 e 21 febbraio i volontari del Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC (Ass. Naz. Carabinieri) di Brugherio hanno incontrato circa 400 bambini e ragazzi presso il Collegio Bianconi di Monza e nelle scuole Manzoni e Sciviero di Brugherio.

Come previsto nel programma dell’ANC Academy, oltre ai valori morali, sono stati affrontati anche i temi dell’educazione stradale e della sicurezza a scuola (argomento che rientra nelle attività preventive della Protezione Civile).

Tutti i ragazzi, protetti da indumenti ignifughi, hanno spento, in massima sicurezza(*), un piccolo incendio acceso in una apposita vasca utilizzando degli estintori.

Al congedo dalla classe, il consueto rompete le righe con l’immancabile hurrà e il lancio dei cappellini

 

(*) Alcuni volontari ANC hanno l’idoneità tecnica per attività a rischio incendio elevato conseguita presso il comando dei Vigili del Fuoco di Lodi






Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento



Login per Nucleo ANC 71

Per incontrarci:  Via Don Bosco 29, 20861 Brugherio (MB), mercoledi dalle 21:00 alle 22:30/23:00 (Nucleo Volontariato e PC) sabato dalle ore 15:00 alle 17:30/18:00 (Sezione)

(Login per Nucleo ANC 71)


In questa sezione puoi trovare degli interessanti documenti su temi della legalità. I materiali da leggere, scaricare e stampare sono raccolti in queste diverse categorie di argomenti.

Se sei un appartenente all'Arma, in servizio o in congedo, o un cittadino interessato, iscriviti all'Associazione Nazionale Carabinieri

Puoi anche inserire anche tu notizie e curiosità nella sezione blog del sito. Per farlo basta iscriversi al blog.

Canzoni Preghiera Araldica Sfondi Screensaver Giochi